War Cemetery Cesena

Nel 70° Anniversario dello Sbarco in Normandia (6 giugno 1944) ho pensato bene di dare un piccolo contributo fotografico andando a far visita al cimitero militare della mia città in cui risiedono le salme di 775 vittime di guerra (di cui 3 ignoti). Tra di essi, tutti molto giovani, ci sono britannici, canadesi, neozelandesi, indiani e sudafricani.
La cura del manto erboso, delle siepi e delle stesse lapidi è davvero impressionante, ciò che certamente meritano persone la cui vita è stata strappata in un continente lontanissimo dalle loro origini. Come recita la lapide bi-lingue all'ingresso "Il suolo di questo cimitero è stato donato dal popolo italiano per l'eterno riposo dei marinai, soldati ed aviatori alla cui memoria e qui reso onore" la zona è anche specchio di una doppia identità: la morte e la rinascita. Infatti a pochissimi metri sorge il campo sportivo del Rugby in cui bambini ed adulti possono cimentarsi.



0 commenti:

Posta un commento

Ti piace questo articolo? Lascia un tuo commento o opinione